Blog: http://3lysa.ilcannocchiale.it

..scrivimi..

Scrivimi...quando il vento avrà spogliato gli alberi
gli altri sono andati al cinema
ma tu vuoi restare solo
poca voglia di parlare allora...Scrivimi...
servirà a sentirti meno fragile quando nella gente troverai
solamente indifferenza non ti dimenticare mai di me..
E se non avrai da dire niente di particolare
non ti devi preoccupare io saprò capire
a me basta di sapere che mi pensi anche un minuto..
perché io so accontentarmi anche di un semplice saluto
ci vuole poco..per sentirsi più vicini
Scrivimi...quando il cielo sembrerà più limpido
le giornate ormai si allungano ma tu non aspettar la sera se hai voglia di cantare
Scrivimi...anche quando penserai che ti sei innamorato..
Tu non ti dimenticare mai di me e se non sai come dire
se non trovi le parole non ti devi preoccupare..io saprò capire..

Qualcuno mi ha kiesto di parlare dell'infanzia..della mia infanzia..e lo faccio ank molto volentieri.. xk voglio fare mente locale della mia vita..per ritrovarmi..per riscoprirmi..e se ci penso mi vedo dentro ql bambina magrolina ke ero dai capelli neri, cn il viso + rotondo che ride senza avere un senso..ed è proprio bello essere bambini..esseri ingenui, sì e xk no ank stupidi nn sapendo ancora cm è fatto il mondo, così pieni d orgoglio, di assurda ironia quando nn c s ribellava mai..nn s diskuteva mai, nn c s rassegnava mai..scavalco ponti tra mente e cuore di elisa ke ormai nn è + ql bambina raffigurata in ql fotografia..e c penso..c penso a cm s cambia e nn sl fisicamente ank se poi 6 sempre la stessa cn i lineamenti da + grande ma nn x qst da + matura e intelligente..la voglia matta di andar via..nn credi + a babbo natale, alla befana e alle infinite favole e fiabe..soffri per ql amore intenso..gioki ancora cn il vento ma nn trovo più la bimba dentro..ank i 5 anni di liceo sn quasi agli sgoccioli e ho paura d diventare grande d crescere..voglio ritornare bambina..la bambina felice ke ero..seppur timida, sulle sue, educata, vergognosa..quasi nn m c riconosco più..voglio ancora poter ripassare serate intere a giocare cn le mie adorate barbie, ritornare ai giardinetti e fare lo scivolo, l'altalena..qnd ancora nn riuscito ad arrivare all'interruttore della luce..qnd nn sapevo scendere dal mio lettino a cancelli..qnd ancora nn sapevo camminare..nn sapevo parlare..voglio ritornare a piangere, nn x amore, voglio ritrovarmi dentro la pancia di mamma..dove lì era l'uniko posto sicuro..dv m sentivo veramente protetta..e invece crescendo t accorgi ke la vita è sempre + piena d delusioni, d dolori, d sofferenze, d illusioni..e ke il mondo va avanti e nn sta certo ad aspettare te ke vorresti rimanere cm peter pan..

Pubblicato il 6/4/2007 alle 15.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web